L’Australia in pillole

L’Australia, chiamata ufficialmente Commonwealth of Australia, fa parte della terraferma del continente australiano e comprende inoltre l’isola di Tasmania e numerose isole minori dia dell’Oceano Indiano che del Pacifico. È il sesto Paese del mondo per estensione, con un paesaggio contraddistinto da sorprendenti caratteristiche topografiche che attraggono numerosi turisti provenienti da ogni angolo del pianeta.

Dal censimento del 2001, è stato rilevato che circa l’80% della popolazione australiana parla l’inglese australiano, caratterizzato da espressioni tipiche e dal ben noto accento.

Oltre all’inglese, il resto dei residenti australiani – per lo più immigrati – parla altre lingue: cinese (2,1%), italiano (1,9%), vietnamita (1,7%), e greco (1,4%). La lingua più utilizzata da circa 6.500 persone non udenti in Australia è conosciuta come Auslan, o linguaggio dei segni australiano, che si differenzia, seppur con alcune similitudini, dal più noto linguaggio dei segni americano (ASL).

Dal 2007, circa il 64% dei residenti australiani aderisce alla religione cristiana, mentre circa il 18% degli intervistati, nel censimento del 2006, ha affermato di essere ateo. Il resto della popolazione fa parte delle comunità buddista e islamica.

La società in Australia è multiculturale, come si può ben vedere dalle differenze delle culture e degli stili di vita della gente. La popolazione del Paese, attualmente, è calcolata intorno ai 21 milioni di abitanti. Oltre il 43% della popolazione totale è nato in altri Paesi o da genitori nati all’estero.

Nonostante la citata diversità culturale, in Australia la maggior parte della popolazione è coesa e mantiene un impegno unificatore verso la propria nazione.

Gli australiani amano lo sport e il tempo libero, ma sono anche considerati fra i più grandi lavoratori del mondo a causa del lungo orario di lavoro vigente in Australia.

Nonostante gli australiani vengano spesso stereotipati come persone aperte, informali e schiette, non aspettatevi che tali etichette possano essere applicate a tutti.

This article is also available in: Inglese Francese Tedesco Spagnolo